Pagine

venerdì 1 agosto 2014

Quello.

Quello che non volevo sentire l'ho sentito...
Quello che non volevo rivivere lo sto rivivendo..
Non sono gli stessi occhi, non sono le stesse carezze, non sono le stesse parole, non sono gli stessi sentimenti...
Ma...
Ma...sono molto simili...
Ma...sono le stesse cose dolorose che mi fanno rivivere un'altra volta sentimenti che ora non ci son piu'...
Chissà fin quando...
Non vorrei che succedesse...
Ma sarà come le altre volte.
Quello, si verificherà inesorabilmente...
Ed inesorabilmente ne soffrirò ancora.
Fiorella.

16 commenti:

  1. E ora vediamo se google me lo posta, il commento.
    Tesoro, so cosa stai passando e per quanto "ci alleniamo" non siamo mai pronti per momenti come questi.
    Le parole giuste non le ho, ma ho due braccia per tenerti stretta e una spalla su cui potrai piangere.
    Ti voglio bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Melinda, anche io ti voglio bene.

      Elimina
  2. No, dai, Fiore!
    Ma se vedi che tutto va in quella direzione, chiudi tu la pratica prima che sia troppo tardi!

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Impossibile darti un consiglio leggendo queste parole così ermetiche. Non posso far altro che dirti che ti sono vicina... ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, mia cara, ti dirò in privato...
      Baciobacio.

      Elimina
  4. Temo di capire, ma spero di sbagliarmi.
    Un abbraccio quieto, in ogni caso.,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio del tuo abbraccio, con tutto il cuore...
      FG, un saluto e un abbraccio.

      Elimina
  5. Ciao Tonino, si, un'altra "batosta".....

    RispondiElimina
  6. non è detto: per la reazione ovviamente dipende da te. ma direi che vale sempre la pena di mettersi in gioco. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonypoe, certo dipende da me, ma le cose si accumulano...pero' come sempre tiro avanti. Ciao

      Elimina
    2. sì, però qualcosa, crescendo, si dovrebbe imparare, capire meglio. degli altri e di noi

      Elimina
    3. Uhhh....Antonypoe, si, crescendo, con il mio vissuto, ho imparato, e anche capito tante cose, certo, non tutte delle altre persone, di me so i miei limiti e le mie doti.
      E la vita, specialmente quella "dura" ma veramente dura, se non ti accoppa ti rafforza.

      Elimina