Pagine

domenica 4 ottobre 2015

Lettera.

Sono le 2,42 e non riesco a dormire...
Ho una malinconia dentro e il magone in gola...
Il cuore e' pesante.
Mi sento come se fossi una foglia staccata dal ramo e che sta cadendo lentamente, lentamente a terra.
No, ho tutto, non mi manca niente, ma tutto e' niente.
Un vuoto dentro...ci puoi sentire l'eco...
Il cuore fa male, ma tanto, e non sapere perché...
O forse lo sai ma la ragione te lo nasconde.
No, non e' depressione, ne tantomeno sono paranoie...
Forse troppa consapevolezza...
Forse troppi sorrisi da pagliaccio...
Trasformati in un impalpabile Pierrot...
Maschere che devo cambiare, ogni momento della mia giornata...
Perché? Per chi mi sta vicino, o, per me stesso?
Per tirare avanti, per essere quello che fa le battute, per non essere battuto?
Un gioco che non vorrei fare, un gioco che come sempre sarò battuto.
Neanche gli occhi mi danno sollievo, lacrime non scendono...
E sono qui, a scrivere a te...perché?
Si, perché...
XXX
Non chiedetemi chi e', non lo dirò mai.
So solo che capisco, comprendo e conosco.
Ciao XXX
Fiorella.

15 commenti:

  1. A me capita spesso e so cosa si prova.
    Speriamo in una notte migliore.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco, mi ha fatto inquietare, e non poco...
      Ciao Gus.

      Elimina
  2. La consapevolezza, le maschere, la sensibilità sono una fregatura mia cara...
    Baciobacio sempre per te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica, mia, si, pero' mi preoccupa la cosa, e devo capire e cercare di fare qualcosa.
      Sembra un grido d'aiuto, disagio o ineguatezza.
      Baciobacio <3

      Elimina
    2. Credo che prima di fare, sia necessario capire cosa succeda realmente a questa persona. Se è un amico/a reale non credo che ciò sia difficile; se è virtuale le cose sono più complicate, qui influisce anche la distanza fisica e temporale...
      Buon fine settimana amica mia bella

      Elimina
  3. a me non càpita mai. è quello che io chiamo il vuoto pieno. buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beato te.
      A me questa lettera mi ha alquanto agitata, ed e' difficile riuscire ad aiutare, e capire come aiutare.
      Buon pomeriggio.

      Elimina
    2. si può dare un aiuto psicologico facendo sentire la presenza e approfondendo. ma la soluzione non esiste e comunque le risposte deve trovarle il soggetto interessato. è la sua vita ed è un percorso e solo lui può compierlo. ciao

      Elimina
  4. Scriveva Senofonte, storico ellenistico, che la felicità consiste nella conoscenza di se stessi. Scandagliare l'animo umano, anche nelle sue ombre e nei suoi silenzi, può agevolare questa conoscenza.

    RispondiElimina
  5. Silenziosa è scesa la notte
    portando con sè
    il profumo dei ricordi.
    Le lacrime non fanno rumore.
    (Lucia)

    Pensi che abbia una quale attinenza? Buona notte.

    RispondiElimina
  6. Torna torna sta amica aspetta a te...
    <3

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è tornata qui a rompere i marroni al prossimo? ma fanculo non ci andrà mai sta str...?
      Figurati che ogni tanto lascia commenti pure sui miei blogs... frasi senza testa né coda e poi dice che non viene mai a leggermi ... Ma io l'ho fregata con la moderazione ihihihih
      La zitellaggine dà alla testa e fa diventare acidi.
      Baciobacio email in arrivo

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Fiorella - Domanda mattutina
      Riusciranno i nostri eroi a liberarsi di una psicopatica?
      Ciao bella
      Buona giornata ♥♥♥

      Elimina