Pagine

sabato 10 marzo 2012

Come vorrei...

Come vorrei ancora uscire come sorelle a fare spesa...come vorrei parlare con te di tutto...come vorrei sentire il tuo profumo che tanto ti piaceva e che tanto io odiavo...come vorrei accarezzare ancora i tuoi lunghi e biondi capelli..come ti vorrei qui con me mamma ora. Come vorrei andare ai mercatini delle pulci a rovistare cercando libri, cercando i tuoi Salgari ricordo della tua giovinezza...come vorrei essere abbracciata da quelle braccia così forti formate da una vita di lavoro pesante, ma così dolci da sentirmi protetta e difesa da tutti e contro tutto...come vorrei mio bastone della vecchiaia, mangiare con te la tua pastasciutta fatta da te, da te, che non avevi mai fatto cuocere un uovo, ma da quando la mamma ci ha lasciati hai imparato a fare manicaretti...come ti vorrei qui con me papà ora. Come vorrei sentire le tue storie antiche, i ricordi della guerra, della povertà estrema...come vorrei sentire la tua voce parlare con tanta saggezza, ironia e allegria...come vorrei sentire le tue parole, anche dopo la morte del nonno e poi della tua unica figlia, così sagge e piene di speranza che un giorno ci saremmo incontrati dinuovo, e che i nostri cari sono sempre con noi...come ti vorrei qui con me nonna ora. Come non vorrei essere qui adesso...come vorrei riposare...come vorrei...come vorrei...come devo...devo solo a lui...devo alla mia foglia...come vorrei....non so se ce la faro'. Fiorella.

28 commenti:

  1. Come non ce la farai? :) E Alessio lo lasci a me! Hai un grande amore che ti basterà per tutta la vita, oltre la vita!
    Un bacione!
    Grazie di esistere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, sei sempre cara!! Pensando bene...pero' come zia non saresti mica male...guarda che il mio "piccino" ha 24 anni!! Bacione occhi di mare.

      Elimina
  2. Fiorella ciao, ti capisco e mi ci ritrovo in questo tuo grido di solitudine silenzioso!!! Spesso vado con il ricordo agli abbracci e le parole di mia madre, alle cose che facevamo insieme.....Mia sorella c'è ma è lontana come mio fratello, ma ci sono e ci vogliamo bene! Quando non si possono più vedere le nostre persone care, si forma un vuoto che io colmo con il ricordo e con il ricordarmi le parole e le sensazioni di loro, mi sento meno sola! Fiorella siamo sempre soli, e da soli dobbiamo andare avanti al meglio, tu sai che questo è un momento poi passa, vedi cosa ti può dare questo tuo "vorrei", questa mancanza d'affetto vero e sincero!!! Un bacio.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lulu', faccio anche io come te, ma....certe volte cado in questo baratro di dolore profondo....ma mi tiro su vedrai...ci vuole un po' ma ci riuscirò come sempre...spero. Bacione

      Elimina
  3. hai un grandissimo amore, il tuo Alessio.
    So che è impossibile dimenticare gli altri.ogni volta che tornano alla mente creano forti e dolci emozioni,
    ma non mettere mai in dubbio le tue capacità. sei una piccola ma grande donna e lo sai.
    ti lascio un bacio Dolce Fiore
    -ceronancheio-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu mi conosci da un po' mia cara....ora mi sento più piccola che grande in questo periodo...le cose si accavallano una sopra l'altra, e allora la mia forza va a scemare...ti ringrazio, e come sempre un abbraccio e un :-))

      Elimina
  4. ciao Fiorella, ti ho conosciuta leggendoti sul blog di annastaccatolisa, ho sempre apprezzato i tuoi commenti, ora ti ho ritrovata! capisco il tuo senso di vuoto... non è facile e non ci sono parole che possano aiutarci... ti mando un abbraccio! silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia e benvenuta!! Un grande abbraccio, e sempre nei nostri cuori la nostra Ape Regina

      Elimina
  5. Fiorella non ne dubito, sono pure io un pochino in esaurimento di nervi, ma mi riprendo, ci vuole del tempo ma poi partiamo in quarta!!! Un bacione sempre.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di non "ingolfare" la macchina.....bacio

      Elimina
  6. Si!... siamo donne sull'orlo di una crisi di nervi...:)
    Usciamo da un tunnel e involontariamente entriamo in un altro...e che sarà mai! :(
    SOrridiamo! :(
    Abbraccio e bacione cara Fiorella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà il traforo del Bianco... :-). :-(. Bacio

      Elimina
  7. Fiorella ciao! :) Tutto bene?
    Baciotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come una barca in un bosco :-/. Abbraccione

      Elimina
  8. Coraggio, pensa a quanti amici ti seguono e ti sono vicini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, e a tutti voglio molto bene, mi sono sempre di grande aiuto, non ho abbastanza parole per ringraziarli tutti. Saluto

      Elimina
  9. ciao Fiorella, come stai ? ti penso ! silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia ciao, grazie del tuo pensiero rivolto a me. Abbraccio

      Elimina
  10. Toc..toc.. posso entrare?
    Fiorella mi manchi. :(
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhi di mare, la mia porta e' sempre aperta!! Ritorno, ritorno...solo che in questi giorni non sto propriamente bene...allora cerco di scrivere nei momenti che la mia testa finisce di girare, infatti adesso scrivo perché sono nel mio letto. Bacioni

      Elimina
  11. Il dolore profondo, per chi non è più dovrebbe essere un incentivo alla vita, e non una sabbia mobile entro cui crogiolarsi.
    Il dolore è sacrosanto, ma se da un lato molte cose sono precluse, tante altre sono ancora alla tua portata.
    Se fossi una anima od un fantasma od uno spettro ti prenderei a calci in culo e ti spedirei a fare una passeggiata nel bosco, una nuotata nel mare, un film divertente, un aperitivo con qualche amica, reale o di blog.
    I tuoi occhi possono ancora guardare intorno e scoprire cose nuove.
    Puoi (e devi) trovare qualcosa che faccia stare bene te e (di conseguenza) chi ti vuole bene.
    Credo che poche persone si imbarchino con Caronte per puro spirito di nichilismo, quindi.. se proprio ti devi sobbarcare qualcosa, sobbarcati la voglia di vita a cui, per forza, quelle anime hanno dovuto rinunciare. E goditi la vita, il sesso, l'aria, le strade, anche e soprattutto per chi, ora, non può farlo.
    kikki

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kikki, sento già male nel fondo schiena...ho aperto quest blog per condividere, sfogare le mie emozioni, paura, solitudine, dolore e gioia. Come tutti i comuni mortali, in certi momenti sento il bisogno di scrivere quello che sto vivendo, quello che sento, e lo faccio qui nel blog come se lo scrivessi in un foglio. E sono aperta a tutti i consigli, scrolloni e calci in culo che le persone mi possano dare...anche questo e condivisione e vita. So che mi vuoi bene, e io difronte al tuo vissuto posso solo chinare la testa. Ma Fiorella certe volte può essere anche stanca di sorridere e cercare di non far pesare quello che sente dentro al proprio bene...nascondere che la mamma non sta bene di salute....allora che fare se non scrivere quello che mi sento in quel preciso momento?? Anche questa, per me e' terapia. Dai un bacio da parte mia al tris di cuori.

      Elimina
    2. Questa è una grandissima Terapia, con la T maiuscola. Ce lo ha mostrato anna lisa prima, e lo stiamo vivendo noi. Fare parte di questa Terapia con la condivisione di punti di vista e di vissuti diversi, ognuno con il proprio percorso ed il proprio modo di vivere e vedere le cose.
      Credo che un grande dono che possiamo farci vicendevolmente è proprio lo starci vicine, senza giudizio alcuno, ma semplicemente con il nostro modo di essere.
      Ho scritto sopra come il dolore sia sacrosanto, lo credo davvero. E scrivi sempre. Sempre sempre.

      Tris di cuori?? Tris di Greemilings .. volevi scrivere!! ;)

      Elimina
    3. E' proprio questo che intendevo...la terapia della condivisione e dell'aiuto reciproco a secondo della nostra personalità, vissuto e visione delle cose. Hahahahhhh i Greemilings...comunque il bacetto daglielo lo stesso!!

      Elimina
  12. :-) Intervento altro occhio andato bene! Uff!
    Domani ancora in ospedale!
    Io sono sempre con il p.c a letto! Che vita ragazzi!!! :(
    Sfoghiamoci Fiorella che fa bene! :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  13. In bocca al lupo per tutto, fai sapere notizie!! Ti mando un grosso bacio

    RispondiElimina
  14. che dirti? di fronte a questo post, credo che non c'è nulla da dire, cara amica. Vorrei solo abbracciarti accarezzarti il viso, piangere con te, ricordare con te, e credere con convinzione che un giorno ci ritroveemo tutti lassù, in paradiso. Baciobacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara AnnaMaria, grazie della tua presenza, sei così cara nei miei confronti, ti mando un abbraccio e un bacinone.

      Elimina