Pagine

venerdì 7 settembre 2012

Pensieri e paure...

Cari amici, la mia assenza e dovuta al fatto che non mi sento bene, e la voglia di scrivere mi viene meno. Vi do le ultime notizie: pressione quasi sempre sotto le scarpe, perdo i capelli a ciuffi, pelle secchissima che si squama e eczemi su parti del corpo....non riesco a mangiare, e quando butto giù qualche cosa per giorni ho un male terribile alla pancia. Mi e' difficile alzarmi dal letto per la debolezza...vedo nero, e certe volte mi mancano le gambe, gengive che sanguinano...Pensieri ne ho tanti e paure anche, dato il vissuto avuto con i miei. Non ditemi fallo per Alessio, lo so gia'. Dovrei decidermi a fare degli esami più approfonditi....ma, ditemi codarda, ma ho paura dei risultati.....da 14 enne glielo fatta in barba alla signora nera.....ma ora? Così vivo in questo cazzo di Limbo....Fiorella, dubbiosa, stanca e stufa.

36 commenti:

  1. Cara Fiorella,non devi pensare ad Alessio, devi pensare a te stessa.
    Fai quel passo in più con coraggio, fatti degli accertamenti clinici,aver paura non serve a niente.
    Magari hai solo bisogno di mettere a punto il motore;-)
    Hai il dovere di prenderti cura di te, devi volerti più bene.
    Prometti che andrai dal medico? Ti prego fallo!
    Ti abbraccio forte♥
    Dani

    RispondiElimina
  2. Subito dal medico!
    Subito! Ci sono anche di sabato!
    Bacio
    a presto
    Sara64

    RispondiElimina
  3. Fiore, per favore, fai dal dottore.
    Ti prego. Devi farlo per te, per Alessio e per tutti noi che ti vogliamo tanto bene.
    un bacio

    RispondiElimina
  4. Tu rimani nel limbo, ma lascia che il tuo corpo vada dal medico e capisca cosa può fare e cosa no.
    Un malassorbimento è alla base di tutti i tuoi sintomi, chiusura mentale compresa.
    Ma ora non ci sono terapie e percorsi diversi rispetto ai tuoi.
    E magari è una "celiachia".. o una infiammazione..
    Convinciti che le tue sensazioni sono legate alla mancanza di risorse del tuo corpo, e vai oltre.
    Per te, non per Alessio.

    Prenditi cura di te, e vedrai che lui farà altrettanto.

    Hai dei numeri di telefono.
    Vedi tu che utilizzo farne.
    Aehm...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Errata corrige:

      "... Ma ora CI sono terapie e percorsi diversi rispetto a xx anni fa..."

      Pardòn

      Elimina
  5. ciao Fiore! non posso fare altro che unirmi ai pensieri già espressi dagli altri tuoi amici! ti mando un abbraccio e mi auguro che noi tutti insieme riusciamo a darti un pò di coraggio per affrontare la situazione!

    RispondiElimina
  6. coraggio coraggio coraggio
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Cara, lo so che ci vuole coraggio ad affrontare i dottori e le loro diagnosi, ma è anche necessario curarsi...
    Per te, per il tuo figliolo e per tutti quelli che, come noi, ti vogliono bene...Coraggio cara.

    RispondiElimina
  8. Fiorella, come stai? Va un po' meglio? Magari solo un pochettino?
    Sai, non è per fare la psicologa da strapazzo, ma penso che la questione sia da invertire: secondo me, sono i pensieri, i tuoi dispiaceri, le difficoltà che ti circondano a caousare i tuoi malesseri!
    Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  9. Ciao cara Fiore, buon fine settimana!♥

    RispondiElimina
  10. Hai ragione non devi farlo per Alessio.
    Se devi farlo lo devi fare per tè. Ma capisco anche la lotta impari, ma non mollare, con tutte le paure, gengive che sanguinano e con tutto quello che ne conseque.
    Lotta comunque.
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  11. Dove sei???
    Dolce notte Fioella!

    RispondiElimina
  12. Ciao.Non ci conosciamo e ti ho trovato per puro caso. Posso dirti solo una cosa: a me 11 anni fa capitò qualcosa di simile.Ci misi mesi per decidermi ad andare dai medici ma poi scoprii che era tutto causato dallo stress violento di un paio di cose capitatemi. Cura di 20 giorni e poi la risalita. Io credo valga proprio la pena di andare dai dottori, piangersi addosso a cosa serve? Magari se non ce fai fatti accompagnare da una fidata amica come feci io. Ciao e a presto

    RispondiElimina
  13. Ciao! Ci sei gia' stata dal medico???? Facci sapere! un abbraccio forte da AnnaRosa!

    RispondiElimina
  14. Ciao Fiorella, ti comprendo e comprendo anche la tua diffidenza nel andare a fare le analisi per rimetterti in sesto.........E' importante stare bene innanzitutto per se stessi e per dare il meglio a chi amiamo e non vuole essere della morale.........Forse la menopausa?! Qualche sintomi che hai scritto l'ho vissuto per la menopausa...........Hai paura, affrontala con qualcuno di cui hai fiducia e canticchiando vai a fare gli esami...........C'è un signore che passa spesso sotto casa mia, scrive e i suoi libri sono in vendita ne ho letti due, credimi ha un cancro non operabile e lui è convinto di guarire............Ora non tutti reagiamo in tale maniera positiva alle avversità...............ma dovresti andare tanto per poi stare tranquilla, puoi essere un tantino esaurita, stanca, se non mangia, qualche cosa che ti tiri su di morale, un abbraccio e credimi ti comprendo e comprendo la tua paura, ma affrontala e sarai più tranquilla...............un bacione!!!

    RispondiElimina
  15. Oddio, Fiorella, pensavo di essere unico in questa cosa: mettere la testa sotto la sabbia per non vedere cposa succede fuori...
    No, Fiorella, tu non puoi, non te lo puoi permettere... hai ancora un milione di cose da fare e emozioni da provare: non lasciarti andare, ti prego...
    Ti abbraccio forte... tvb

    RispondiElimina
  16. Bellaaa blogger mi dice che hai scritto un post ieri ma io non lo trovo...Ahimè che succede? Baciobacio

    RispondiElimina
  17. Oh Fiore, finalmente, come stai?
    Il gran caldo è passato, ora abbiamo quasi freddo, piovicchia sempre.
    Sono contenta di aver visto che vai commentando!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  18. Cara Fiorella mi spiace che ancora non stai bene!
    Poi, ti assicuro, informati, che farfalla leggera non la cerca nessuno, fidati, e come vedi i conti tornano!
    Lei si intromette sempre in fatti che non la riguardano minimamente e cerca zizzannia...continuamente!
    eppure dovresti aver cominciato a capire con chi hai a che fare! Se vado in delirio ho i miei motivi! se..non li capisci vieni da me che li spiego io!
    E' una povera donna: lasciala nel suo brodo e ricorda..valuta bene le persone per come sono personalmente, veramente e non per come scrivono!
    un bacione!

    RispondiElimina
  19. come vedi io parlo mai di lei? la ignoro! ti consiglio di fare altrettanto e di pensare a cose più interessanti.
    sei troppo una brava persona per sprecare tempo inutile!

    RispondiElimina
  20. Carissimi amici, io ancora non sto bene, se vado a commentare su qualche blog e' perché lo voglio io, non devo giustificare le mie scelte di vita a nessuno, figuriamoci quelle virtuali.....commento dove sento, leggo, quello che piu' e' nel mio essere, nel mio cuore.....certe volte leggo solo e passo via. Non giudico le scelte di nessuno, posso dare un consiglio, anche dire la mia, ma basta li, poi se ci sono faide fra blogger non mi interessa....come avevo scritto in un post tempo addietro. Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sei davvero un'amico e lo apprezzo. Grazie davvero, un baciobacio

      Elimina
  21. Se voi parlare di me passa da me!!! DA ME!!
    ora basta davvero! io sto peggio di te e sono costretta ad andare a lavorare!nessuno mi mantiene! Non è la prima volta che QUI, in questo blog ,si parla di me alle spalle! Non è giusto non corretto da parte tua Fiorella!
    ORA SONO DAVVERO ESAUSTA!
    FATEVI GLI AFFARI VOSTRI!

    RispondiElimina
  22. e come vedi quasi nessuno commenta da lei!
    svegliati fiorella
    devo dire CHI E' VERAMENTE quella persona? IL suo secondo nome? devo dire cosa altro fa???
    come vedi di lei me ne frego!
    che ognuno pensi ai propri problemi, ho sempre detto DIRETTAMENTE ciò che PENSO alle persone! SEMPRE!!!

    RispondiElimina
  23. ehi non scherzare non avere paura che andrà tutto bene... ma qualcuno qui che la conoce la accompagni a fare gli esami!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FIORELLA, ti prego credimi, questo commento NON é mio! Credimi ...Non è mio abitudine augurare il male a qualcuno. Baciobacio

      Elimina
  24. lo vedi che è lei ancora? lo vedi quanto è vile? spesso viaggia nell' anonimato, lo stesso fa con Luisa! ha i commenti moderati...io no!
    Qui non vengo più, se vuoi passa da me Fiorella!


    RispondiElimina
  25. nel suo blog ha detto che vuole ELIMINARMI...non fisicamente ovviamente! vedremo chi smetterà prima di scrivere tra me e lei..abbiamoo il suo IP

    RispondiElimina
  26. Ero convinta di aver già messo un commento carico di raccomandazioni per la tua salute, ma non lo trovo! Comunque sia ti ho visto commentare sul mio blog: benissimo! Dammi tue notizie! Ti penso tanto.

    RispondiElimina
  27. Cara attendo tue notizie per mail. Baciobacio

    RispondiElimina
  28. Come stai Fiorella???? Un abbraccio grande da AnnaRosa!!

    RispondiElimina
  29. Spero che tu trovi la forza di andarci a fare questi esami approfonditi.
    Non posso far altro che abbracciarti virtualmente e sostenerti per quanto può valere.
    Pierrot

    RispondiElimina
  30. Carissima Fiorella, sono arrivata al tuo blog per caso. mi ha molto rattristato leggere quanto scrivi. Anche per me questo è stato un anno particolarmente difficile, mio marito mi ha lasciata il 20 ottobre 2011, improvvisamente.All'inizio ho vissuto questo come una grande ingiustizia, mi sembrava che la vita fosse per alcune persone una passeggiata e per altre invece una battaglia continua.
    Io sono credente. Due giorni dopo la sua morte, per me che ero disperata ho trovato sopra il suo borsello un piccolo foglietto che diceva: "LA MEDICINA PIU' GRANDE PER GUARIRE E' L'AMORE DELLE PERSONE CHE TI STANNO ACCANTO E DI DIO CHE NON TI ABBANDONA MAI. LA LUCE DELLA SPERANZA NON DEVE MAI SPEGNERSI". Come sia finito lì è tutt'oggi un mistero, due giorni prima sopra quel borsello non c'era niente. L'amore che hanno saputo darmi persone conosciute con questo mezzo, ha contribuito a colmare quel grandissimo vuoto e quella solitudine che avvertivo con la morte di mio marito.
    Quello che desisdero ti arrvi è proprio questa vicinanza, voglio che tu riesca a percepire che c'è amore intorno a te, che ci sono persone che ti sanno ascoltare e sostenere alleviando le tue sofferenze e darti coraggio per affrontasre le nuove sfide della vita. Affronta con coraggio gli esami, che è importante che tu faccia. Vorrei esserti amica, se ti sembrro un intrusa so che tu puoi cancelare i commenti, se invece me lo permetterai continuerò a leggerti.
    Un in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosella, benvenuta, sono felice di avere tante belle amicizie incontrate in questo "mondo" virtuale, mi sostengono, mi danno consigli, e ci vuole, anche qualche calcio nei paesi bassi.....vieni pure a trovarmi quando vuoi, la mia porta e' sempre aperta.....tutti lo sanno, non e' da me cancellare commenti....nemmeno quelli poco "carini"....ma nella vita, tutto puo servire per crescere. Non ti scandalizzare se certe volte dico qualche parolaccia, ma sono così, come certe volte, anche nelle situazioni più brutte faccio dell'ironia, penso che serva ad esorcizzare i dolori dell'anima e del corpo. Ti abbraccio.

      Elimina