Pagine

martedì 24 gennaio 2012

Un Cuore Grande...

Il Cuore Grande di una ragazza di nome Anna Lisa....l'ho conosciuta mesi fa, tramite i suoi blog, uno ospite dal quotidiano LaStampa, e il suo su splinder. Era una ragazza di 33 anni che ha combattuto per 3 anni con il cancro...ha voluto condividere con tutti quelli che la leggevano il suo amore verso la vita, anche nei più dolorosi momenti ha sempre reagito con un sorriso...ha guardato al futuro sempre e comunque con ottimismo, si e' persino sposata al centro di cure palliative con il suo amato Qualcuno, come lei lo chiamava...Anna Lisa, diceva: "se la bestiaccia e' così vivace beh, io lo sono di più" Anna Lisa, e' volata in cielo il 4 ottobre...lasciando un vuoto incolmabile, non c'è un giorno, mai che io non la pensi...ma L'Araba Fenice risorge sempre...ha lasciato per tutti noi, la sua volontà, quello che ha combattuto...quello che potrà servire un giorno, affinche la Bestiaccia possa essere definitivamente cancellata. E' nata il 15 dicembre l'associazione dedicata a lei...www.annastaccatolisa.org/index.htlm. E fra poco, uscirà il suo libro, edito dalla Mondadori "toglietemi tutto ma non il sorriso" di Russo Anna Lisa. Io, se posso, vorrei chiedervi di dare uno sguardo a quello che questa ragazza speciale e' riuscita a fare. Per tutti quelli che soffrono per un famigliare " rubato" dalla malattia, per quelli che stanno combattendo ora, per quelli che stanno vicino ad un affetto che sta soffrendo...e sperando che in futuro nessuno possa più soffrire di questo male. Grazie ancora Dolce Apina Mia. Fiorella.

16 commenti:

  1. Splendida donna! Ora finalmente riposerà in pace! A noi ha lasciato la speranza di crederci ancora!
    Un bacio dolce Fiorella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo con te, Sara!! Un bacione Fiorella.

      Elimina
  2. Buona serata Fiorella! :)
    Bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre carina...notte dolce a te. Fiorella.

      Elimina
  3. Ciao Fiorella, si l'ho conosciuta tramite il suo blog, ma poi ad un certo punto, si stava stancando volendo secondo me farsi pubblicità per dare la possibilità al marito di vivere bene dopo la sua morte!!!Questo non toglie che mi inchino davanti innanzitutto il suo dolore, era grande ed è vero che sorrideva sempre nelle foto, era cicciotella e simpatica! Pure io ci sono rimasta male ma si sapeva che non sarebbe vissuta...........il suo spirito ora spazia libero e senza dolore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lulu', io ti dico che tutto quello che ha fatto, L'associazione e i ricavati della vendita del libro vanno tutti per una o più borse di studio per i ricercatori che stanno studiando la cura per debellare i carcinoma triplo mammario che ha avuto la meglio su di lei. In modo che altre donne non debbano passare quello che ha passato lei. Un bacio Fiorella.

      Elimina
  4. Ciao Fiorella il grande cuore di Anna Lisa si riapre per noi . Sopprattutto per chi è ammalato e vuole donare ancora speranza. Aveva proprio un grande cuore. Un abbraccio a te e ad Alessio. Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raffaella ciao, verissimo un cuore grande, immenso...un abbraccio Fiorella.

      Elimina
  5. Una grande amica, una grande donna, una grande combattente, credo che sia MOLTO da rispettare nelle sue scelte ... E sono anche da rispettare chi ha fondato questa associazione intestata a suo nome.
    Mi chiedo quanti di noi sarebbero stati in grado di fare ciò che ha fatto lei. Un grazie di cuore per averla ricordata in un post. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farfallalegger@, sono assolutamente d'accordo con te. Un abbraccio Fiorella.

      Elimina
  6. Dalla tue parole si capisce che doveva essere una donna eccezionale, che il suo modo di vivere il male può essere d'esempio e di stimolo.
    Anch'io ricordo un caro amico, morto per lo stesso male un anno fa.

    RispondiElimina
  7. Si Giusy, era cosi'...nei momenti tristi vado a rileggere i suoi post, ed e' come respirare una boccata d'aria fresca...lei che stava male, ma aveva sempre un motivo per donare un sorriso a tutti. Fiorella.

    RispondiElimina
  8. Lei aveva oltrepassato la soglia del dolore!
    Un bacio a te Fiorella
    Notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso lei ha oltrepassato la soglia del dolore. Un bacio, e buona giornata a te Sara. Fiorella.

      Elimina
  9. Fiorella sono felice di quello che hai scritto! Sai ho detto quella cosa perchè lei stessa era stanca a dare interviste, quindi pensavo che fosse stato meglio viversi suo marito e le altre persone anzichè dare interviste ma per un buon fine questa è la strada giusta!!! Anna Lisa staccato, lei volevo così, ora è energia pura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei voleva vivere fino all'ultimo momento più intensamente, e "normalmente" possibile....si ora e' una stella. Abbraccio Fiorella.

      Elimina